MaTHiSiS sarà testato in tre fasi (1. Test Pilota guidati 2. Test pilota assistiti 3. Test in contesto reale) in differenti contesti di utilizzo come l’educazione, l’apprendistato industriale, l’orientamento nella carriera.

In ambito educativo i test pilota saranno effettuati approssimativamente in 20 scuole distribuite in Italia, Spagna e Regno Unito. Gli allievi con disabilità gravi e molteplici (PMLD) o con spettro autistico (dai 5 ai 18 anni) e tutti gli alunni  (dai 5 ai 14 anni) utilizzeranno il protocollo MaTHiSiS per valutare il suo potenziale in ciascuno dei contesti di utilizzo.

Per quanto riguarda l’orientamento alla carriera, una prima serie di test pilota sarà organizzata in Grecia, in un centro educativo  di istruzione secondaria (partecipanti da 16 a 25 anni) e in 2 centri per l’educazione permanente ( 26-60 anni), testando la piattaforma MaTHiSiS sulle competenze gestionali lavorative.

I test pilota sull’ apprendistato industriale si svolgeranno in Francia, presso Idgeo una compagnia specializzata sull’avviamento al lavoro. Gli operai (25-40 anni) saranno formati all’utilizzo di space data per lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi.

  • I test pilota guidati saranno effettuati dal 13°-15° mese del progetto e  prenderà così avvio la dimostrazione del sistema in situazioni ambientali  rilevanti. Dopo il completamento della prima fase del progetto, secondo la metodologia di sviluppo seguita da MaTHiSiS, il prototipo integrato sarà condiviso e testato nei test pilota. La fruibilità e le prestazioni dei componenti e degli strumenti della piattaforma MaTHiSiS saranno valutati in questi test pilota.I risultati dei test guidati fungeranno da feedback per la seconda parte del progetto. Basandosi su questi test, verranno sviluppati i nuovi prototipi, se necessario, e verranno rifiniti i componenti, gli strumenti e gli algoritmi. Questi Test pilota opereranno sotto la totale supervisione del consorzio MaTHiSiS ed il sistema sarà configurato ed installato dai collaboratori tecnici di MaTHiSiS.
  • I test pilota assistiti saranno effettuati dal 20° al 22° mese durante la terza fase del progetto quando la piattaforma sarà pronta per essere validata e osservata in situazioni operative più concrete. La qualità dell’esperienza dell’intero processo sarà rilevata mediante l’utilizzo di particolari questionari, in modo da valutare  l’installazione e la configurazione per gli utilizzatori e la compatibilità dei servizi forniti da MaTHiSiS. A questo punto, la fruibilità la valutazione e l’impatto creative del comportamento dell’utilizzatore saranno analizzati e testati. Questi test pilota opereranno con l’aiuto del consorzio MaTHiSiS. Le persone installeranno il sistema nelle sedi sotto la guida del consorzio MaTHiSiS.
  • I test in contesto reale saranno effettuati nei mesi 30-32, verso la conclusione  della terza fase, e saranno effettuati dagli utenti nelle loro sedi. MaTHiSiS fornirà solo manuali e una mail per il servizio assistenza clienti attraverso un sistema minimale e virtuale.